Il 18 dicembre il corso ECM “Da professionista ad imprenditore. Ovvero come trasformare un’attività professionale in una piccola azienda”

Da professionista ad imprenditore. Ovvero come trasformare un’attività professionale in una piccola azienda“. Questo l’oggetto del corso organizzato dalla Delegazione ONB di Puglia e Basilicata, rivolto a tutti i biologi ed, in particolare, ai nutrizionisti.

CONFRONTO CON COLLEGHI DI ESPERIENZA
L’evento ECM (tuttora in fase di accreditamento), programmato in modalità webinar il prossimo 18 dicembre e di cui è direttore scientifico la dott.ssa Maria Teresa Venneri, avrà come obiettivo, quello di consentire il confronto con colleghi d’esperienza e professionisti del settore al fine di fornire una guida pratica per l’avvio di nuovi studi o lo sviluppo di quelli già esistenti.

FINO AD UN MASSIMO DI 100 PARTECIPANTI
Le iscrizioni sono aperte ai primi 100 partecipanti residenti in Puglia o in Basilicata
. Ci si potrà iscrivere attraverso l’area riservata del sito dell’ONB.

Attenzione: le iscrizioni sono chiuse

IL BIOLOGO NUTRIZIONISTA
Il biologo nutrizionista è oramai un professionista noto e riconosciuto. I capostipite della professione hanno saputo dar lustro alla figura e le conquiste dell’Ordine l’hanno rafforzata ulteriormente. La diffusione della professione e l’aumento della concorrenza ha spinto il biologo ad approfondire le proprie conoscenze, spesso a selezionare un ambito d’azione specifico e settorializzare i propri clienti per offrire una maggiore competenza. Nonostante una preparazione elevata, che è di certo la base della professione, sviluppare una libera professione non è semplice, non esiste una manuale da seguire. Dall’apertura della partita Iva, allo sviluppo dello studio, ogni professionista fa fede solo sulla propria esperienza e sul proprio intuito.

POLIAMBULATORIO O STUDIO PRIVATO?
Quali sono gli strumenti indispensabili? Poliambulatorio o studio privato? Come farsi conoscere? Come aumentare il numero dei pazienti? Quanti pazienti gestire? Come ridurre la dispersione dei pazienti e assicurarsi percorsi efficaci? Come organizzare l’agenda? Come smaltire il lavoro di dietetica ed ottimizzare i tempi? Come organizzare lo studio per una gravidanza o per una malattia? Come investire? Può esistere un modello di rete?

DOMANDE CHE MERITANO RISPOSTE
Queste e tante altre sono domande a cui, ognuno di noi, deve rispondere più volte nel corso della vita lavorativa. Ed alle quali si tenterà di dare una risposta il prossimo 18 dicembre, nel corso dell’evento formativo.

Scarica la locandina