Regione Puglia, progetti di cooperazione territoriale europea: avviso pubblico per la formazione di una “short list” di figure professionali. C’è spazio anche per i Biologi

Con atto di determina n. 228 del 26 ottobre 2020, a cura del Direttore del Dipartimento Mobilità, Qualità Urbana, Opere Pubbliche e Paesaggio, la Regione Puglia ha approvato un Avviso Pubblico di manifestazione di interesse per la formazione di una short list di figure professionali per l’affidamento di incarichi nell’ambito dei progetti di cooperazione territoriale europea (CTE) nonché della Strategia Regionale di Sviluppo Sostenibile, della strategia Regionale di Adattamento ai Cambiamenti Climatici e della Pianificazione Ambientale regionale. Tra i profili professionali ricercati rientrano ovviamente anche i laureati in Scienze Biologiche.

La manifestazione di interesse dovrà essere inoltrata attraverso la piattaforma EmPULIA, utilizzando l’apposito modello allegato (Allegato A), firmato digitalmente dal dichiarante.

Alla domanda di partecipazione dovranno essere allegati:
− curriculum vitae in formato europeo, datato e sottoscritto dal candidato, reso in forma di dichiarazione sostitutiva di certificazione ed atto notorio;
− copia di un documento d’identità in corso di validità.

Per le ulteriori info, si rimanda alla lettura dell’ALLEGATO 1 dove l’ente pugliese ha fornito i necessari ed ulteriori chiarimenti per la partecipazione al bando.

Clicca qui per scaricare l’Avviso Pubblico

Clicca qui per scaricare l’ALLEGATO 1 con ulteriori info e modalità di partecipazione 

Clicca qui per scaricare il modello Allegato A